Vimercati Meda

La ricercata eleganza dello stile Luigi XVI rivive nelle forme di gusto neoclassico della collezione per la zona giorno che proprio dallo stile in voga nella seconda metà del Settecento mutua le sue caratteristiche. La calda tonalità del noce è esaltata dalle luminose decorazioni dorate che, secondo i dettami dell’arte mobiliera stile Luigi XVI, si srotolano sulle colonnine tornite della credenza e della vetrina in forma di ghirlande fiorite, traboccano dalla grande specchiera come cuscini di foglie e ne adornano la cimasa in morbide cascate. Un arredo che coniuga elegante essenzialità e gusto per le decorazioni floreali, traendo ispirazione tanto dalle tendenze neoclassiche che caratterizzano questo stile quanto da mai sopiti echi Rococò. Tipici del Luigi XVI anche i raffinatissimi intarsi che corrono per tutta la lunghezza del piano del tavolo per sbocciare in ricche composizioni in corrispondenza della morbida curva che ne caratterizza le estremità. Di particolare ricercatezza le due grandi gambe, foggiate così da ricordare coppe ornate di fiori e foglie d’acanto, donando al tavolo tutta la maestosità tipica degli arredi che adornavano le più lussuose sale degli antichi palazzi.

Vimercati Meda 01

 The refined elegance of the Style Luigi XVI relive on shapes of neoclassical taste of the collection for the living area, that from the style in vogue drift its features.  The warm hues of walnut is exalted from the bright golden decorations, which, due to the dictates of art furniture production Style Luigi XVI, unroll on the lathed coloumns of the sideboard and glass showcase with shape of garlands of flowers, overflow from the big mirror like cushions of leaves and adorn the coping in soft cascades.  A furnishing  which combines elegant essentiality and taste for floral decorations, taking inspiration from both the neoclassical tendencies that characterize this style as to never dormant echoes Rococò. Typical of Style Luigi XVI also the extremely refined inlays that run the whole length of the top of table, to blossom in rich compositions in correspondence of the soft curve, which characterizes the ends. The particolar refinement of the two big legs, moled so as to remember bowls decorated with flowers and Acanthus leaves, giving to the table all the stateliness typical of the furniture that adorned the most luxurious rooms of the ancient buildings.

Vimercati Meda 02

 

I commenti sono chiusi.